Trentino: stabilizzare gli 800 OSS che lavorano come precari