Archive For The “Procedure” Category

Rifacimento del letto libero

By |

E’ consigliabile due operatori per velocizzare la procedura. Materiale occorrente Guanti monouso; Sedia o tavolo; Carrello per la biancheria sporca; su questo carrello devono essere montati sacchi di diverso colore,( e dotati di un codice che ne stabilisce la provenienza) per la raccolta differenziata della biancheria ( biancheria potenzialmente infetta, sporca di sangue, di feci,…

Read more »

Posizionamento condom urinario

By |

Applicazione condom ( urocontrol) Obiettivi: L’utilizzo del condom al fine di raccogliere le urine nell’uomo per il controllo dell’incontinenza, senza rischi di infezioni imposti da un catetere urinario a permanenza. Indicazioni: Su indicazione dell’infermiere. Pazienti incontinenti di sesso maschile. Il condom può essere utilizzato alternato al pannolone per ridurre il rischio di lesioni cutanee. Materiale:…

Read more »

Preparazione carrello per le cure igieniche

By |

Premessa : Esistono più modelli di carrelli per le cure igieniche. Tutti hanno ripiani per contenere il materiale necessario. Durante l’esecuzione di tutte le attività dell’O.S.S., il carrello deve rimanere in corridoio. Obiettivi: Permettere all’O.S.S. di preparare tutto il materiale necessario per la realizzazione delle cure igieniche. Azioni: Alla fine delle cure igieniche provvedere a:…

Read more »

Raccolta urine esame chimico-fisico del sedimento

By |

CARATTERISTICHE L’esame microscopico del sedimento urinario rappresenta un mezzo indispensabile nella diagnosi delle malattie uro-nefrologiche. Lo studio del sedimento urinario e quindi la sua interpretazione non deve mai essere separata dall’esame fisico-chimico del campione di urina. Per il suo allestimento, ed in particolare per la sua interpretazione, è richiesta una grande accuratezza ed esperienza. L’esame…

Read more »

Rilevazione peso paziente

By |

OBIETTIVI: – Conoscere il peso di un paziente – Monitorare dimagrimento o l’aumento di peso per motivi clinici MATERIALE: – Bilancia TECNICA: – Pesare il paziente il mattino a digiuno, e comunque sempre alla stessa ora e nelle stesse condizioni (se richiesto rilevazione del peso quotidiana) – Informare il paziente – Aiutare il paziente a…

Read more »

Esecuzione delle cure igieniche a letto

By |

Obiettivo  Eseguire il bagno a letto a una persona adulta, immobilizzata a letto, vigile, orientata nel tempo e nello spazio Materiale occorrente  2 catini, bricco con acqua a 40-43°C, asciugamani, telo impermeabile/assorbente, detergente, spugna monouso o   manopole monouso, guanti monouso, padella, termometro per acqua, occorrente per la cura del viso, delle unghie, dei capelli e…

Read more »

Raccolta urine: ruolo OSS

By |

Dopo aver eseguito un lavaggio e risciacquo dei genitali esterni, raccogliere le urine del mattino (prima minzione),  scartando  la  parte  iniziale  e  finale  della  minzione  (raccogliere il mitto centrale o intermedio). Usare un bicchierino per la raccolta e trasferire l’urina in una provetta da 10 mL. I contenitori monouso e la provetta possono essere ritirati…

Read more »

Trasferimento dal letto alla barella

By |

Se il trasferimento deve essere fatto manualmente occorre: Letto o barella regolabile in altezza + telo ad alto scorrimento (anche per paziente pesanti). Manovre manuali corrette eseguite con 3 operatori, barella o letto a 90^ con paziente leggero. Prima di iniziare la manovra di spostamento, posizionare la barella frenata ad angolo retto rispetto ai piedi…

Read more »

Pulizia del cavo orale

By |

Obiettivi: · Assicurare l’igiene del cavo orale. · Favorire il comfort del paziente. · La prevenzione delle infezioni del cavo orale. · La prevenzione delle infezioni delle prime vie aeree. · La prevenzione dell’alitosi. · La prevenzione della carie. · La percezione del gusto dei cibi. · Il mantenimento dell’integrità e dell’idratazione della mucosa orale….

Read more »

Corretto posizionamento a letto del pz tetraplegico

By |

Obiettivo Mobilizzare una persona adulta tetraplegica, vigile, orientata nel tempo e nello spazio, portatrice di catetere vescicale a permanenza, da decubito supino a decubito laterale destro, mantenendo i segmenti corporei allineati al fine di ottimizzare la ventilazione polmonare e prevenire le deformità muscolo-scheletriche. Materiale occorrente: Cuscini (almeno 4), telo ad alto scorrimento (se disponibile), sponda…

Read more »